FERRARA 6 – ASIAGO 5

Ferrara Hockey conquista la vittoria con una spettacolare rimonta

Da un passivo di 4 a 0 alla vittoria per 6 a 5

La giornata di campionato appena trascorsa era particolarmente importante per entrambe le formazioni che si sono affrontate al pattinodromo G.Burani.
Ferrara e Asiago, separate da un solo punto in classifica, dovevano entrambe centrare la��obiettivo vittoria.

Asiago per dare una svolta alla propria stagione, iniziata in maniera non roboante e ritrovare appieno gioco e risultato, Ferrara per confermare il processo di crescita intrapreso nelle ultime gare e guadagnarsi posizioni piA? tranquille in classifica.

Parte la gara e subito dopo la��ingaggio di inizio, Asiago mette in chiaro quali sono le sue intenzioni andando immediatamente in rete con il N 10 Davide Longhini su assist di Simone Basso.

Il Ferrara accusa il colpo, non gioca benissimo, si vede una squadra abbastanza contratta che non riesce a concretizzare le proprie azioni. Gli asiaghesi invece ci sono e si vedono, tanto che dopo 20 minuti di gioco sono in vantaggio per 4 a 0, soltanto Patrick Mazzarol in chiusura di tempo, fa rialzare un attimo la testa agli estensi mettendo a segno il primo gol del Ferrara. Primo tempo che si chiude quindi sul 4 a 1 per Asiago.

I giochi sembrano fatti in favore dei ragazzi della��altopiano ma il campo ci racconta una��altra storia. Riprendono le ostilitA� e i ferraresi attaccano con piA? convinzione, gli avversari si disuniscono, perdono in luciditA� e cominciano a commettere una serie di falli. I ragazzi di coach Marco Bellini sono bravi a sfruttare le superioritA� numeriche e con Matteo Bellini assistito da Nicola Lettera, riducono ancora le distanze, 4 a 2.

Passa circa un minuto e Luca Zenobini della��Asiago prova a mettere la parola fine alla partita segnando il quinto gol per la sua squadra. Ma non basta, gli asiaghesi continuano a giocare in maniera non lucida e costruttiva, commettono falli su falli e questo consente al Ferrara di imbastire una inesorabile rimonta. Prima Alessio Podda, poi Matteo Bellini e Ettore Tartaglione ottimizzano tutte le superioritA� numeriche concesse dagli avversari arrivando al pareggio, infine a meno di due minuti dalla conclusione della partita A? ancora Matteo Bellini che va a realizzare il gol della vittoria grazie ad una splendida azione costruita con la��assist del capitano Nicola Lettera.

Fischio finale, pubblico e giocatori in festa, arrivano altri tre preziosissimi punti che posizionano il Ferrara Hockey al quinto posto in classifica a ridosso delle big del campionato.

Sabato prossimo altro incontro casalingo per gli estensi, scenderA� a Ferrara il Cittadella Hockey di coach Mauro Pierobon, una delle quattro formazioni del campionato piA? titolate per la corsa scudetto e quindi importantissimo test per misurare i progressi fatti dal Ferrara.